• 56029 Santa Croce sull'Arno (PI)

  • +39 347 484 2383

Tutorial sulla correzione occhi (parte 4 di 7): COME TRUCCARE GLI OCCHI DISTANTI

1024 620 Anna Dotti

Il make up per gli occhi distanti, è un make up correttivo, da usare tutti i giorni e nelle grandi occasioni per rendere meno visibile il difetto. L’occhio risulterà coerente ed in sintonia con la forma del viso ed il viso apparirà tutto più armonioso.

La caratteristica di questi occhi è quella di vedere che la radice del naso, è piuttosto larga e lo spazio tra gli occhi è più evidente. Il trucco è quello di riuscire ad allungare e stringere le ali del naso sulla parte superiore e ricreare quella giusta simmetria del viso ed il gioco è fatto!!

Come truccarlo

La prima cosa da affrontare sono le sopracciglia. Giocano un ruolo importantissimo, con l’aiuto di una matita infoltiscile per ridurre la loro distanza, fallo a piccoli tratti e poi sfumali; puoi anche usare un ombretto marrone per sfumarle per riempire eventuali diradamenti. Ripulisci l’arcata sopraccigliare e, se il viso lo permette puoi accentuare l’angolo superiore del sopracciglio per alzare l’arcata, in questa modo si crea l’ effetto visivo di un sopracciglio più alto piuttosto che lungo.

La regola di base per ottenere un effetto correttivo è quello di utilizzare colori scuri all’interno dell’occhio e leggermente chiari nella parte centrale.

Per prima cosa stendi un ombretto chiaro ( panna, avorio, anche leggermente perlato) sotto l’arcata sopraccigliare, servirà per dare quella sensazione di riempimento nella parte centrale dell’occhio, questo gioco crea tanta luminosità allo sguardo.

Con l’utilizzo di una matita scura traccia una riga sul bordo ciliare superiore ed inferiore partendo proprio dall’inizio dell’occhio. Se vuoi esasperarlo, per un trucco da sera ad esempio, puoi usare anche un kajal, l’effetto sarà ancora più intenso.

Con uno sfumino alleggerisci il tratto della matita lasciando però l’intensità della riga, soprattutto sull’angolo interno dell’occhio avvicinandoti all’ala del naso, fino ad arrivare alla palpebra mobile, questo servirà per creare quell’ombra che crea la prospettiva ideale e gli occhi appariranno più vicini.

Crea la sfumatura scura anche nella parte più esterna dell’occhio per non farlo apparire tondo, ma senza allungarlo troppo.

Distribuisci il mascara su tutte le ciglia sia sopra che sotto anche quelle più piccole all’interno dell’occhio, creando comunque l’intensità sulla parte finale.

Puoi mettere la matita nera anche all’interno della rima interna.

Aiutati anche con l’applicazione di qualche ciuffetto di ciglia finte della misura short, per dare intensità allo sguardo lasciando un effetto estremamente naturale.

Completa il trucco nel resto del viso e se sei pronta per una serata speciale, puoi spolverare un illuminante nelle zone dell’occhio colorate di chiaro.

Cosa evitare

Evita la matita chiara all’interno degli occhi, è un azione che serve a rendere ampio l’occhio ed in questo caso non ci serve proprio.

Lascia l’utilizzo dell’ombretto nero solo a mani esperte, troppo scuro applicato in alcune zone può provocare l’effetto opposto da quello desiderato.

Evita ombretti scuri perlati, per questo tipo di correzione è preferibile utilizzare ombretti chiari ed ombretti scuri.

Nel prossimo articolo vedremo come truccare l’occhio incappucciato. Vai all’articolo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.