• 56029 Santa Croce sull'Arno (PI)

  • +39 347 484 2383

I 4 colori che faranno parte di questa primavera – estate 2020

1024 576 Anna Dotti

Biondo, rosso, castano e bruno … per soddisfare l’idea del cambiamento in questa primavera-estate … con una gran voglia di riscattare la nostra personalità e lasciarci tutto alle spalle.

 

Dopo questo momento di preoccupazione e fermo totale, c’è una gran voglia di tornare alla normalità, di sicuro con una consapevolezza maggiore di noi e delle nostre scelte.

Saranno ancora tempi impegnativi, dobbiamo ritrovare tutte le certezze che abbiamo visto oscillare, e riportare quel giusto ritmo tra stabilità personale e professionale.

Non ci faremo trovare impreparate, e perché no, la scelta di un nuovo look può darci la carica necessaria per affrontare questo momento, che ci vuole grintose e pieni di energia.

E’ quindi il momento giusto per dare uno sguardo ai colori che padroneggeranno in questa stagione ormai alle porte.

Ce n’è per tutti i gusti, tenendo in considerazione che in questo momento la nuova visione del colore viene determinata dalle sfumature, come unico strumento per creare immagini e look esclusivamente personalizzati.

Per la prossima stagione la parola d’ordine sarà luminosità estrema con giochi di luce effetto “glow “ e capelli sani, il tutto mixato nel nome di naturale e raffinato.

Tra i più scelti nella categoria dei biondi, troviamo il biondo ambra, il tono è decisamente chiaro e qui si alternano sfumature dai sottotoni più caldi.

Ed è proprio grazie al posizionamento e la scelta delle diverse sfumature, che si creano  giochi di ombre e luci che ci permettono di realizzare questo effetto assolutamente unico.

Per le donne dall’incarnato più lunare, il biondo si impreziosisce di sfumature color beige, fino ad arrivare alle sfumature color vaniglia, allo scopo di regalare  un look più raffinato.

Per chi ha la propria palette di appartenenza dai colori freddi e, per le amanti di queste riflessature, il biondo ice rimane il colore di fondo, da arricchire con giochi di colore più o meno chiari, fino ad arrivare, per le più audaci, ad una spolverata di color glicine.

Il tutto, sempre dosato con estrema eleganza, ed utilizzando il colore come strumento ideale per creare un ombra la dove le regole dell’armonia ce lo richiedono.

Sempre sulle tonalità del biondo freddo, e partendo da una base molto chiara, troviamo un biondo pastello arricchito dalle dolci tonalità del pesca, per riscaldare il tutto in maniera delicata e dolce.

Per chi ama le tonalità più scure, la scelta ideale è l’effetto base scura mixata con tonalità di un marrone più chiaro ma desaturato, per creare quell’effetto freddo e polveroso , e ridare un look più naturale ai precedenti effetti chiari sulle lunghezze.

Il tutto può prendere sapori più caldi, scaldando la nuance delle punte con una base di marrone chiaro, color ambra… un colore caldo ed avvolgente per donne dalle capigliature che partono dal castano, e con carnagione dalle sfumature solari.

Per tonalità più chiare e con un allure calda, possiamo rivolgerci sempre a marroni, che partono da un colore di base caffè intenso, fino ad arrivare alle sfumature più leggere e tenui del caramello, mou, per dare luminosità senza però arrivare al biondo.

Anche in questo caso l’effetto finale cambia a seconda della quantità di luce che vogliamo creare, che parte da  inserire alcune sfumature, fino a riempire e prendere padronanza sul colore di base.

Per i rossi, in programma toni super naturali, con gradazioni del rame e cannella fino ad arrivare al rosso mela, concentrandoci a creare sfumature dagli effetti  istantanei su qualsiasi tonalità di base.

Per qualsiasi curiosità, se hai necessità di un suggerimento per scegliere le tue tonalità ideali, non esitare a chiamarmi, insieme troveremo il tuo look ideale…

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.