• 56029 Santa Croce sull'Arno (PI)

  • +39 347 484 2383

Capelli vs Estate

1024 538 Anna Dotti

Si sa, ai capelli l’estate può giocare un brutto scherzo, soprattutto se non prendiamo in tempo un trattamento di cura e protezione. Ecco qualche consiglio…

Come la pelle, senza rendercene conto, i capelli si seccano si disidratano e si sfibrano fino ad arrivare alla rottura della struttura. Si creano quindi doppie punte, che salgono attraverso la fibra capillare provocandone la rottura dando alla nostra capigliatura opacità, perdita di corposità e di vitalità.

Tutto questo può essere evitato se noi, dopo un meritano e naturale letargo invernale , nel passaggio della primavera, nel momento del risveglio, cominciamo a porre particolare attenzione, con la cura della la cute e i dei capelli.

Cominciamo a parlare della cute dove un trattamento esfoliante e di pulizia profonda può aiutare ad eliminare un accumulo di polvere, sebo ed impurità. Un buon prodotto che assolve bene questa funzione è l’Olio Carotene di Hi-Love.

Agisce come un scrub purificante da applicare su cute asciutta, per preparare il cuoio capelluto a ricevere qualsiasi trattamento rivitalizzante per il bulbo. Il prodotto rispetterà principi naturali, per essere efficace ma delicato anche sulle cuti più sensibili.

Ripetiamo questo trattamento al ritorno delle vacanze per purificare il cuoio capelluto dai protettivi solari e dai residui di oli, e comunque nei cambi di stagione, per purificare la cute e tenerla costantemente pulita e pronta a ricevere le cure stagionali di programma.

Dopo averlo purificato, il cuoio capelluto è pronto a ricevere un trattamento rivitalizzante del bulbo, costituito da oli essenziali che catturano la circolazione nelle parti più periferiche del corpo. Ti consiglio la lozione Timo di Hi-Love ma qualsiasi lozione a base di timo ed eucalipto può andare bene.

E’ un trattamento da fare da soli o con l’aiuto di un professionista, in cui si tratta di applicare piccole gocce di prodotto su tutta la cute, massaggiare e godersi quella sensazione di freschezza ed ossigenazione del cuoio capelluto. Ripeti 3 volte a settimana a capelli bagnati o asciutti.

Sempre in primavera, andiamo a rinvigorire lo stelo del capello, con dei trattamenti di ricostruzione interna della fibra capillare che permette di rinforzare e riequilibrare la struttura.

Io uso ad esempio l’Integratore Cheratinico, un trattamento tecnico da effettuare in salone per la miscela del prodotto e per la sua gestualità, da mettere sotto fonte di calore; questo trattamento permette l’apertura della struttura cuticolare, il prodotto penetra nella parte interna fino ad arrivare all’interno delle fibre capillari.

Si tratta di un vero trattamento di cura e bellezza da effettuare una volta al mese.

Nell’intervallo mensile gioca con i vari prodotti di idratazione (ad esempio il Ristrutturante in Crema); applica ad intervalli regolari, per una ricostruzione delicata e prettamente cosmetica che vada ad idratare la parte cuticolare più esterna del capello; lascia in posa 10 minuti e poi massaggia e e risciacqua facendo chiudere così le squame.

Un altro appuntamento rivolto a riequilibrare lo stelo, con i vari elementi chimici di cui è composto il capello.

Un altro trattamento, dopo il lavaggio, da applicare sui capelli tamponati è il Mineralizzante Hi-Love: viene distribuito con micro particelle per penetrare più in profondità e permette di essere assorbito in maniera uniforme da tutta la struttura. Secondo me il prodotto migliore in questo passaggio: la sua formulazione permette infatti di arrivare alle fibre capillari, di avvolgerle per rafforzarle e proteggerle da eventuali rotture.

Dopo la distribuzione effettuare un leggero massaggio contro squama per far veicolare con semplicità il prodotto e risciacquare.

Una cura costante in tutto l’arco dell’anno, è poi data dall’attenzione da parte del professionista, ma soprattutto tua, nei trattamenti meccanici dei capelli, con l’utilizzo corretto del phon, di spazzole e piastre come abitudine al trattamento dei capelli.

Spazzolali delicatamente con una spazzola morbida a setole naturali, lascia l’uso di attrezzature a caldo tipo piastre e ferri solo a mani esperte e tienili legati o appuntati con fermagli morbidi. I tuoi capelli ti ringrazieranno donandoti tutta la loro brillantezza.

Se segui ed applichi questi trattamenti, quando arriva l’estate, sei pronta ora ad affrontarla; si tratta del periodo più “duro” dell’anno, dove l’esposizione al sole, al sale del mare, al vento danneggiano la struttura del fusto e disidratano il cuoio capelluto, l’umidità ne compromette la morbidezza, ed i raggi solari uniti magari anche al cloro della piscina sbiadiscono il colore artificiale, ma anche naturale, con effetti visivi poco gradevoli.

Anche per il colore, la scelta di utilizzare, da parte del professionista, deve essere orientata verso una colorazione che abbia degli elementi con principi naturali che permettono la giusta idratazione del cuoio capelluto e del capello e ne prevengano l’invecchiamento cellulare. Altrettanto importante per la struttura e per la tenuta del colore è un trattamento colorante a base acida su lunghezze e punte, per donare il massimo della tenuta del colore su tutto lo stelo.

Ricorda di proteggere il cuoio capelluto con i protettivi solari che utilizzi sulla pelle a protezione 50, soprattutto se leghi i capelli con trecce esponendolo direttamente ai raggi del sole. Eviterai arrossamenti e bruciature solari che possono arrivare a provocare seri danni allo strato del derma.

La tendenza del momento ci aiuta con il look “DAMP HAIR” teste dall’effetto bagnato, quindi texturizzati con un Fluido Modellante che abbia anche delle proprietà emollienti, per darci struttura e sempre idratazione al capello. Pettinati i capelli indietro usando un pettine largo e realizzerai il tuo look estremamente cool!!!

Per un look più classico, ma comunque di tendenza, proteggi i capelli con cappelli e fasce, o legali in un semplice chignon, così da proteggere tutta al capigliatura dagli agenti esterni.

In ultimo scegli la protezione capelli per te più indicata per il look da mare che vuoi sfoggiare.

Se sei una sportiva, il suggerimento è di utilizzare un prodotto estremamente idratante per nutrire il capello in modo ottimale per tutto il giorno, come ad esempio il Ristrutturante Spray.

Questo prodotto lo applichi su tutta la capigliatura in maniera uniforme emulsionando la texture cremosa che si sviluppa a contatto con l’acqua. Una volta pettinato il prodotto ti lascia il capello modellato “effetto bagnato”, con la libertà di muoverti sotto al sole per tutto il giorno. Ripeti più volte l’applicazione durante l’arco della giornata.

Per un effetto più naturale e per te che preferisci una capigliatura asciutta e libera, il suggerimento è di utilizzare un trattamento spray allo scopo di apportare, in ogni momento della giornata, vigore ai capelli opachi, proteggerli dalla salsedine e lasciarli sempre idratati.

Spruzza in maniera omogenea ad una distanza di 10 cm e distribuisci con le mani in maniera uniforme. Noterai subito la luminosità e la morbidezza nel massaggiare i capelli. Da ripetere più volte.

Finita la giornata basterà un leggero shampoo a giorni alternati sui capelli, ed a seguire sempre un ristrutturante con risciacquo per riequilibrare e sigillare la parte cuticolare del capello.

Questi piccoli gesti, coccole, attenzioni per i tuoi capelli, ti permetteranno, al rientro dalle vacanze, di avere una capigliatura sana e curata, ideale per il tuo benessere e la tua immagine.

I capelli ti ringrazieranno !!!

Se poi non sai da che parte iniziare e vuoi un mio personale consiglio, lascia un commento a questo articolo e ti risponderò molto volentieri!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.